17
Blindare un gioiello della rosa per avere maggiore forza strategica in futuro. La Fiorentina ha tutta l'intenzione di concludere l'operazione con gli agenti di Giovanni Simeone. Da un mese vanno avanti le discussioni relative al rinnovo, con un incontro top secret proprio dopo il primo successo dei viola in campionato contro il Chievo Verona. 

I DETTAGLI - Tra l'agente di Simeone e Corvino i rapporti sono ottimi da diversi anni.  Nei piani della Fiorentina c'è il desiderio di allungare di una ulteriore stagione l'attuale contratto in scadenza nel 2022, con ritocco dell'ingaggio. Ancora non c'è accordo totale sulle cifre, balla qualcosa tra domanda e offerta: si ragiona sui 2 milioni di parte fissa più bonus. 

DAL NO AL MARSIGLIA ALLA PROMESSA - La voglia continua di migliorare, la saggezza nell’ascoltare i sinceri consigli del padre Diego e la costanza di mettere in pratica tutto ciò che Pioli gli chiede. Simeone sta studiando per diventare un attaccante completo: ha un innato senso del gol ma si sacrifica anche per la squadra. Qualità che non sono di certo passate inosservate: due mesi fa la Fiorentina  aveva rispedito al mittente un'offerta  del Marsiglia da 25 milioni. Adesso ci pensano concretamente l'Atletico Madrid e il Tottenham in vista della prossima estate. Giovanni vuole rinnovare il suo contratto  ma con una promessa: prendere in seria considerazione le offerte che arriveranno dai top club europei. Per non mettere un freno al suo desiderio di crescere ancora.