Commenta per primo
Come riportato da Il Corriere Fiorentino, la forte tensione sta giocando brutti scherzi a Cesare Prandelli. Ieri, dopo la partita, per lui si è reso necessario tornare a casa e saltare il consueto post-partita con televisioni e giornalisti. I gol, il risultato momentaneamente ribaltato, la beffa e la conseguente arrabbiatura è stato un cocktail di emozioni eccessivo anche per un uomo della sua esperienza calcistica. Per una volta meglio staccare ed andare oltre. Adesso c’è la pausa per le nazionali, utile a scaricare il notevole stress accumulato da squadra e staff tecnico. Alla ripresa però non ci saranno più attenuanti.