4
In casa Fiorentina, ormai, non si parla d'altro che di Dusan Vlahovic. Come racconta Repubblica, sta iniziando a tenere banco la questione futuro. È il 2023, l’anno di scadenza del contratto del serbo. Tutti in società, a partire dal presidente Commisso, provano una grande stima per il ragazzo, ma le sirene e le tentazioni estere non mancheranno. In Europa lo vogliono un po’ tutti, compreso il Real Madrid che vorrebbe rinnovare il reparto offensivo. Starà alla proprietà e alla dirigenza trovare la via giusta per non farsi sfuggire un talento così raro. Non è detto che le sole motivazioni economiche possano bastare in questo caso.