Abdou Lahat Diakhaté, uno dei giovani più discussi del settore giovanile della Fiorentina. Il futuro del centrocampista senegalese, ko dopo pochi minuti nella finale scudetto persa sabato dalla Primavera, è di fatto appeso a un filo visto che il suo contratto scadrà tra poco più di un anno (il 30 giugno 2019) e che al momento il dg Corvino non ha messo come priorità il suo prolungamento: un nodo da sciogliere di non poco conto. Da tempo il suo nome è stato inserito nella lista dei baby che avranno l’opportunità di giocarsi le proprie chances in Val di Fassa con la prima squadra, anche se lo strappo muscolare rimediato dal mediano a Reggio Emilia potrebbe metterlo fuori causa almeno per la prima parte della preparazione. Ogni decisione, dunque, passerà dal suo quarto ritiro coi grandi, il secondo agli ordini di Pioli dopo la doppietta in chiaro scuro con Paulo Sousa.