4

Sarà un mese importantissimo quello di febbraio per la Fiorentina in chiave calciomercato, perchè chiusasi la sessione invernale di trattative, da oggi il club viola pensa ai rinnovi dei suoi giocatori più importanti, oltre a quello di un dirigente diventato fondamentale nell'ultimo anno e mezzo. Ecco la situazione aggiornata protagonista per protagonista.

BORJA VALERO: per il giocatore la Fiorentina ha già fatto valere l'opzione per il rinnovo fino al 2017 ma si tratta per un'estensione fino al 2018 che potrebbe far diventare il centrocampista ex Villareal il capitano gigliato una volta che si sara' spezzato il legame fra Manuel Pasqual e Firenze.

GONZALO RODRIGUEZ: nonostante l'assalto prima dell'Inter, respinto dalla Fiorentina, e poi del Napoli, con rifiuto secco del giocatore, entro 15 giorni è atteso l'annuncio in casa gigliata del rinnovo del difensore argentino fino al giugno 2017, con contratto ad un milione e ottocento mila euro piu' i premi che di fatto rendono l'ex San Lorenzo un top player in termini di ingaggio nel club viola. 

MASSIMO AMBROSINI: l'ottimo inserimento in campo e nello spogliatoio dell'ex capitano del Milan fanno di quest'ultimo uno dei nuovi punti di riferimento della Fiorentina che entro poche settimane sottoporra' al centrocampista pesarese il rinnovo di un'annualità la cui firma dovrebbe rivelarsi una pura formalità

ALBERTO AQUILANI: negli ultimi due giorni di gennaio il procuratore Zavaglia ha avuto un primo  contatto con la Fiorentina per l'estensione contrattuale del suo assistito fino al giugno 2016, estendendo di fatto di 12 mesi l'attuale legame fra l'ex anche di Roma e Juve con la società gigliata. Non ci dovrebbe essere ritocco di ingaggio. Possibilità di rinnovo molto alte: 80%.

JUAN GUILLERMO CUADRADO: giovedì scorso il d.s. dell'Udinese Giaretta ha incontrato i colleghi viola Prade' e Macia. Il giocatore prolunghera' il suo contratto con la Fiorentina fino al giugno 2018, con il club gigliato che riscattera' la seconda metà del cartellino dell'esterno colombiano per una cifra vicina ai 13 milioni di euro piu' un elemento da girare in comproprietà ai friulani fra Wolski e Babacar, quest'ultimo molto gradito all'Udinese. Tutt'altro che da escludere la possibilità che il club viola acquisisca tutto Cuadrado per poi cederlo qualora arrivasse un'offerta per il giocatore superiore ai 25 milioni di euro.

DAVID PIZARRO: a dispetto delle voci che volevano il cileno vogliono di lasciare l'Italia la prossima estate, l'ex anche di Roma, Udinese e City vorrebbe estendere la sua avventura alla Fiorentina almeno di due anni. Piu' possibilità che al ragazzo di Valparaiso venga sottoposto un rinnovo di un'annualità fino a giugno 2015, anche perchè per il tecnico di Vincenzo Montella è considerato un intoccabile. Possibilità di rinnovo: 70%.

DANIELE PRADE': dopo i dissidi, o meglio le incomprensioni, con parte della dirigenza vicina a Diego Della Valle, anche per un equivoco sulla possibile cessione che il d.s. viola non aveva escluso a propri, di Adem Ljajic al Milan; i rapporti fra l'ex d.g. della Roma e la Fiorentina si sono calmierati. L'eccellente lavoro svolto da quest'ultimo anche sul mercato di gennaio, con un'asse diventato sempre piu' forte con il 'collega' Eduardo Macia, aprono le porte a Prade' per un rinnovo annuale con la società che ha sede in via Manfredo Fanti, nonostante un lungo corteggiamento nei suoi confronti da parte del Milan. Possibilità di rinnovo: 70%.