32
Dusan Vlahovic è uno dei giovani che più si sono messi in luce durante lo scorso campionato, realizzando 8 gol tra campionato e Coppa Italia, ma il suo futuro è tutto da scrivere. Il talento serbo classe 2000 ha dimostrato di avere alcuni colpi da fenomeno, ma di non essere ancora pronto a reggere il peso dell’attacco della Fiorentina da solo, come ha dovuto fare per larghi tratti della scorsa Serie A. La Fiorentina sul mercato è alla ricerca di un bomber capace di far fare il salto di qualità alla rosa viola, in grado di segnare i famosi 20 gol che mancano da tanti anni in riva all’Arno, il cui arrivo cambierebbe decisamente le carte in tavola.

PRESTITO- L’arrivo di un giocatore importante, che comporterebbe anche un ricco investimento da parte della società, chiuderebbe ancora di più gli spazi a Vlahovic, che già aveva perso il posto a favore di Cutrone nel post lockdown. Lo scenario più plausibile è quello del prestito per il giovane attaccante, visto che la Fiorentina non ha alcun dubbio sul valore del giocatore e vuole farne un punto fermo della squadra del futuro. L’idea condivisa è che un anno da titolare in una squadra di più basso profilo possa garantire a Vlahovic i minuti e l’esperienza necessaria per tornare alla Fiorentina da protagonista.
DESTINAZIONI- Mentre la Fiorentina prende tempo, in attesa di scoprire gli sviluppi del mercato, sono già tante le squadre che si sono mosse per Vlahovic. La prima è stata il Crotone, che ci ha provato trovano una parziale chiusura sia da parte del giocatore che dei viola. La squadra che sembra più avanti è il Verona, complice la qualità di Juric di valorizzare i giovani, con i viola che vedrebbero di buon occhio il passaggio agli scaligeri. Più defilate, dopo la decisione di non ascoltare nemmeno le proposte di acquisto a titolo definitivo, il Milan e la Roma, che avrebbero volentieri acquistato il cartellino del giocatore.