Commenta per primo
Alia Guagni dovrà guidare le compagne alla ricerca di una difficile impresa: battere l’Arsenal nel doppio confronto dei sedicesimi di finale di Champions League. Di seguito, le sue parole nella conferenza stampa:

Infortunio? Sto meglio, abbiamo lavorato per recuperare. Sono a disposizione, poi deciderà il Mister. La mia scelta? (Rimanere a Firenze, ndr) Scelta di cuore, ma credo nel progetto; ho la maglia cucita addosso, possiamo arrivare in alto. L’avversario è tosto, ma così inizieremo con la grinta giusta.
Ogni partita al Franchi è un’emozione, domani sarà un’altra esperienza che porterò con me per sempre.
Miedema? Con lei ho un conto in sospeso. Fortissima, spero di saldare domani. Questo è l’anno del calcio femminile, sta a noi fare appassionare ancora di più gli italiani.”