Commenta per primo



Incedere elegante, buon tiro, fisico alla Ballack. Non passa inosservato, specie in serie B, il talento di Alessandro Sbaffo, centrocampista che l'Ascoli ha preso in prestito con diritto di riscatto dal Chievo (contro riscatto pero' a favore dei veneti, ndr).

L'esordio in massima serie c'è già stato, ma per il ragazzo di Recanati la stagione 2011-12 potrebbe esser quella della consacrazione come conferma ai microfoni di calciomercato.com Paolo Nicolato, il tecnico che l'ha svezzato ai tempi della Primavera clivense: "E' un ragazzo di qualità, un grande talento che all'inizio della carriera mostrava qualche problema di condizione, ma dopo qualche anno di lavoro intenso è migliorato anche sotto questo aspetto. Ha un buon calcio, buon fisico, forse deve maturare dal punto di vista caratteriale visto che talvolta sembra un po' umorale. Quando troverà la continuità di rendimento e la giusta maturità potrà giocarsela con tutti, perchè ha mezzi notevoli"

"Un talento da serie A? Dal punto di vista tecnico sì, bisogna verificarne la tenuta fisica, la continuità di rendimento e la maturazione emotiva. Sicuramente è capace di intuizioni fuori dal comune e in Primavera ha sempre fatto molto bene. Dal punto di vista tattico puo' giocare trequartista, ma anche interno in un centrocampo a tre"
 

 

Alessandro SBAFFO
Data di nascita: 27/08/1990
Età: 21
Altezza: 188 cm
Peso: 80 Kg
    
Anno     Squadra     Serie     Presenze     Reti
2009/2010     Chievo     A     2     0
2010/2011     Piacenza     B     14     0
2011/2012     Ascoli     B     3     2