Commenta per primo

Il Foligno batte l'Avellino al 'Blasone'. La partita comicia bene per la squadra umbra, che trova la rete al 12' con Guidone, servito da Galuppo, che con un fendente colpisce il palo interno alla destra di Fumagalli e porta in vantaggio i suoi. Al 30' De Angelis si lascia ipnotizzare da Zandrini e da due passi tira debole e centrale. Nel secondo tempo la storia non cambia: un brillante Foligno non lascia spazi né possibili contropiede. Ottima prestazione per i ragazzi di mister Magrini.

FOLIGNO
 
L'allenatore del Foligno,Lamberto Magrini: 'Siamo reduci dalla sosta, periodo nel quale abbiamo lavorato bene cercando, fra le altre cose, di ritrovare quell'entusiasmo e spirito di gruppo che probabilmente avevamo smarrito nella prima parte del girone di andata. La mia priorità è ritrovare gruppo e voglia di lottare su ogni pallone; abbiamo la fortuna di non esser così distanti dalle nostre concorrenti alla salvezza e pertanto dobbiamo iniziare a centrare risultati e continuità'.
 
AVELLINO
 
L'allenatore dell'Avellino, Giovanni Bucaro: 'Oggi ho visto tanto impegno da parte dei ragazzi ma non è bastato, devo dire che il Foligno ha chiuso bene gli spazi e il gol preso dopo dieci minuti è stato molto pesante. Da domani inizieremo a lavorare per ritrovare la freddezza sotto porta che oggi è venuta a mancare'.