14
Charles Leclerc su Ferrari ha conquistato la pole position del Gran Premio del Bahrain, seconda prova del Mondiale di Formula 1 2019. Il pilota della Rossa ha preceduto il compagno di scuderia Sebastian Vettel, per una prima fila tutta made in Maranello. Le due Mercedes di Hamilton e Bottas partiranno dalla seconda fila, ma il dominio della Ferrari è apparso netto.

DOMINIO FERRARI NELLE TERZE LIBERE - Nelle terze prove libere le Ferrari, dopo aver dominato le prove del venerdì, si riconfermavano al comando con Leclerc primo in 1’29”589 e Vettel secondo sull’altra SF90 a 0.169 dal compagno di squadra. Terzo Hamilton e quarto Bottas; in vista della gara verrà aggiunto un semaforo per garantire la visibilità a tutti i piloti, anche quelli che scatteranno dal fondo della griglia. A Melbourne, infatti, c’erano state delle lamentele in proposito (Kubica e Gasly).

LA FERRARI SI CONFERMA ANCHE NELLA Q1 - Alla fine della Q1 cambia poco: il migliore rimane sempre Leclerc, che questa volta chiude la sua prestazione in 1’28”4. Secondo sempre Vettel, poi Hamilton, Norris e Bottas. Tra gli eliminati Giovinazzi, Hulkenberg, Stroll, Russell e Kubica, i piloti apparsi più in difficoltà già nel Gran Premio d’esordio di due settimane fa in Australia a Melbourne. DOMINI ROSSO ANCHE NELLA Q2 - E’ ancora di Leclerc su Ferrari (1:28.046) il miglior tempo nella seconda sessione delle qualifiche del GP del Bahrain. Secondo Vettel, terzo Hamilton che precede ancora il compagno di scuderia Bottas il quale precede Magnussen. Gli eliminati sono Ricciardo, Albon, Gasly, Perez e Kvyat.

PRIMA POLE IN CARRIERA PER LECLERC - Nelle Q3 la musica non cambia e arriva la prima pole position in carriera per Charles Leclerc: il giovane francese chiude la sua prova in 1’27”886, precedendo il compagno di squadra Vettel per una prima fila tutta Ferrari. E ora è lecito sognare una doppietta storica.