Diletta Leotta è sicuramente il volto femminile del momento per la nostra televisione. Bellissima, bravissima, con un sorriso che ammalia e un fisico che non lascia indifferenti, è diventata nel corso dell'estate il volto femminile di una parte del nostro calcio, quello che sarà trasmessa da DAZN, il nuovo network creato da Perform e che trasmetterà tre gare di Serie A e tutte le gare di Serie B in esclusiva oltre ad altri campionati. 

Ma Diletta quest'anno sarà anche la presentatrice di Miss Italia il concorso di bellezza più importante del nostro paese. Intervistata da Oggi la bella siciliana ha svelato un retroscena legata alla sua gioventù quando, partecipando alle selezioni, venne scartata dai giudici: "Nel 2009 non ero ancora maggiorenne. Scelsi di partecipare alle selezioni di Miss Italia perché, come molte ragazze della mia età, pensavo che potesse trasformarsi in un trampolino di lancio. La prova finale consisteva in un balletto. Non credo proprio di essere portata per la danza. All’epoca la cosa mi metteva alquanto in imbarazzo. Speravo che, recitando una poesia, mi avrebbero fatto comunque i complimenti… I giudici erano attoniti, immagino che dopo si fecero delle grasse risate. Sta di fatto che qualche ora dopo, quando ci chiamarono per dirci chi era passata e chi no, il mio numero, il 16, non venne pronunciato”. Hanno fatto bene? Eccola nella nostra gallery. Sicuramente Diletta ha trovato altre strade per trovare il successo.