Non sono bastati 120 minuti per definire la seconda finalista della Coupe de la Ligue in Francia. Fra Monaco e Bastia i tempi regolamentari e i successivi supplementari sono infatti terminati con il risultato di 0-0. La lotteria dei rigori premia però il Bastia poichè al nono tiro Dirar non riesce a superare Areola mentre Squillaci batte Stekelenburg mandando la squadra corsa in finale dove affronterà il Paris Saint Germain.

Monaco-Bastia 6-7 (0-0) d.c.r