Commenta per primo

Solo tre giorni fa Noel Le Graet, presidente della federcalcio francese, lo aveva bollato come un giocatore deludente. La colpa di Karim Benzema è difatti quella di essere a secco di gol con la Francia da 16 partite, e questo potrebbe costarli posto da titolare e mondiale. Dopo lo sfogo iniziale, la Graet ha alleggerito il carico difendendo l'attaccante franco algerino e confermando quanto la nazionale abbia bisogno di lui. Allo stesso tempo ha anche spronato però il giocatore a prendere come esempio il suo compagno di squadra Cristiano Ronaldo, che non ha problemi a ripetere le sue prestazioni anche in con la maglia del Portogallo.