La Roma rischia grosso, ma Edin Dzeko la salva in pieno recupero, lasciando così la squadra di Eusebio Di Francesco a un solo punto di distanza dal Milan e a due dall'Inter, impegnata domani sera contro la Fiorentina.

La partita col Frosinone parte malissimo per i giallorossi: dopo cinque minuti un'incomprensione tra De Rossi e Nzonzi apre un'autostrada per Ciano, il cui tiro è deviato goffamente da Olsen e finisce in porta. La Roma non appare in grande serata, ma tra il 30esimo e il 31esimo trova l'uno-due che sembra spezzare le gambe agli uomini di Baroni: prima Dzeko approfitta di una dormita di Goldaniga per realizzare l'1-1, dopo un minuto è invece Pellegrini a dare il gol del vantaggio ai giallorossi, dopo una deviazione di Sportiello su tiro di El Shaarawy.

Nella ripesa la Roma - che perde Manolas, costretto a uscire in barella per un infortunio alla caviglia - controlla il gioco, ma all'80esimo subisce, in contropiede, l'inaspettato pareggio per mano del neoentrato Pinamonti. Tutto fa pensare all'ennesima occasione persa per la Roma, che invece al 95esimo e ultimo minuto di recupero riesce a vincere: è ancora Dzeko, di coscia su assist di El Shaarawy, a segnare il suo settimo gol in campionato (tutti in trasferta) e a lasciare i giallorossi in piena corsa per il quarto posto in classifica che vorrebbe dire Champions League.

Con DAZN segui la Serie A Tim  IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.



Frosinone-Roma è stata trasmessa alle 20.30 in diretta streaming su DAZN.

Attiva subito il tuo mese gratis.