44
Gabigol fa e disfa, ma entra ufficialmente nella storia portando il Flamengo a un passo dal titolo del Brasileirao e battendo il record storico di gol segnati in una singola stagione del campionato brasiliano da un giocatore del club rubronegro e che apparteneva a Zico. Un altro messaggio positivo della punta di proprietà dell'Inter che nella serata di sabato si giocherà anche la finale di Coppa Libertadores contro il River Plate.

GOL E POLEMICA - Il gol numero 22 di questa stagione è arrivato ancora su calcio di rigore e ha portato a un momentaneo +13 il Flamengo sul Palmeiras secondo con sole 5 partite da giocare. Di fatto il titolo brasiliano è a un passo, ma la festa è stata in parte rovinata dal classe '96 che ha lasciato i suoi in 10 per doppio giallo. Uscendo dal campo Gabigol si è contato le dita della mano rivolto ai tifosi del Gremio per ricordare il 5-0 inflitto nella semifinale di Libertadores. Poi la maglia regalata ai bambini nel sottopassaggio e infine la polemica a mezzo tv: "In Brasile, sta diventando di moda. Se corro sono arrogante, se faccio gol sono arrogante. Ormai la cosa sta sfuggendo i mano tra i tifosi e la stampa".