Commenta per primo
Gianluca Gaetano, centrocampista classe 2000 in prestito dal Napoli, è stato tra i protagonisti della promozione della Cremonese in Serie A. Gaetano ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Marte:

RUOLO - "Nella seconda parte di stagione ho giocato molto di più come mediano, quello che facevo a Napoli. Nella prima parte più come trequartista. Il mio ruolo è a centrocampo, anche se preferirei fare la mezzala".

FUTURO - "Io sicuramente andrò in ritiro, il mio sogno è quello di giocare con il Napoli la prossima stagione".

INSIGNE - "Domenica potrei essere allo stadio per salutare Insigne. La sua carriera è stata importante, per arrivare ai suoi livelli bisogna lavorare e dimostrare sul campo".

NAPOLI - "Molti ragazzi si sono congratulati con me, anche il capitano Insigne".

PRIMAVERA - "Nella Primavera ho giocato più come seconda punta ed era normale fare tanti gol, adesso da mediano ho fatto 7 gol".

PRESTITO - "Fare due anni, anche tre, di esperienza fanno bene per trovarsi pronto a giocare a livelli più elevati".

NAPOLI - "Pensavo che il Napoli vincesse lo scudetto, anche se in campionato ci sono sempre questi momenti così".

HAMSIK - "Hamsik è stato una bandiera del Napoli, mi sono allenato con lui e in allenamento faceva cose incredibili. Mi ispiro molto a lui, è un grandissimo giocatore”.