48
Ha fatto molto discutere il ricorso che Gaia Sabbatini si è vista respingere dopo che, nella semifinale dei 1500 metri, era stata ostacolata da una caduta di un'avversaria. Nonostante questo, Gaia ha fatto il suo primato e il secondo miglior tempo italiano (4'02"25), che però non è bastato per entrare in finale. Ci riproverà certamente a Parigi 2024 la ventiduenne abruzzese, che non è solo un'atleta straordinaria, ma anche una ragazza bellissima, con un enorme seguito sui social.

SCORRI LA GALLERY PER VEDRE LE SUE FOTO