Commenta per primo

"Mourinho ha un posto speciale nella mia vita, mi ha cambiato". Parola di Didier Drogba, attaccante del Galatasaray, prossimo avversario dello Special One nei quarti di Champions League. "Ho molti ricordi legati a lui. Quando mi capitava di non segnare nemmeno un gol in una partita mi diceva di stare tranquillo, che potevo essere il migliore in campo anche senza segnare. Terim? E' diverso da Mourinho, parla molto con ognuno di noi, punta molto sul fattore psicologico. La sfida col Real al Bernebeu? Sarà una partita molto speciale per me. Ho giocato proprio in quello stadio la mia prima partita in Champions League della mia carriera".