11

Un Adriano Galliani comunque sereno dopo una gara che lascia ancora aperti i giochi per il terzo posto, analizza il match contro la Roma e gli scenari in vista di Siena ai microfoni di Milan Channel: “La squadra ha lottato, ha combattuto quindi va bene, ce la faremo al secondo match ball. Dobbiamo solo vincere, speriamo di farcela a Siena ma la squadra la vedo già concentrata proprio per il prossimo incontro. Il rosso a Muntari? Non ha capito l’ammonizione di Balotelli ma non ho voglia di fare commenti sugli arbitri. Non prendiamo gol? La difesa si è assestata, al centro della difesa ci sono da tempo Zapata e Mexes che è una coppia molto buona e sarà riconfermata per la prossima stagione. Ora abbiamo una settimana intera per giocarci la Champions a Siena. La polemica sul patch della Champions? Sono cose che lasciamo agli altri, è stato un errore nella foto, ma qualche poveraccio ha costruito chissà che cosa. Questa sera non abbiamo concesso niente anche in 10, la Roma è una buonissima squadra, abbiamo creato poco in avanti ma era inevitabile. Mexes? Sta facendo bene, anche col Toro è stato un suo colpo di testa che ha permesso a Mario di segnare. Questa settimana la vivrò sereno, concentrato, determinato e fiducioso perché mi aspetto la squadra che ha fatto 39 punti in questo girone di ritorno. Se dovessimo vincere a Siena raggiungeremmo i 42 punti dello scudetto. Il Siena non ci regalerà nulla, ma avremo la massima determinazione e concentrazione, ora andiamo a vedere se torniamo in Champions. Forza Milan”.