6
Il Napoli vince 2-1 contro la Juventus, ma Rino Gattuso non si fida ancora. Così l'allenatore ha parlato a Sky Sport dopo la vittoria coi bianconeri: "Stasera vado a casa e ripenso alla gara di una settimana fa con la Fiorentina perché non mi capacitavo. Bisogna pedalare perchè di danni ne abbiamo fatti tanti in questi mesi. Non vedo l’ora che chiuda il mercato perchè voglio gente che pensa 24 ore al Napoli. Dobbiamo essere sempre squadra". 



3 PUNTI - "La classifica ci vede a 27 punti, ci siamo inguaiati da soli per stare lì. la fase di non possesso l’abbiamo fatta da grande squadre mentre quella di possesso abbiamo avuto rispetto degli avversari. Mi ha infastidito il gol di Ronaldo perchè non bisogna regalare nulla, bisogna scappare prima. E’ da quando sono arrivato che prendiamo gol regalati su errori e disattenzioni".

TATTICA - "A me piace fare possesso per uscire dalla prima pressione, lo faccio per avere campo. Non lo faccio per far vedere che sappiamo palleggiare. Zielinski è un giocatore che può diventare molto forte, deve migliorare l’ultimo passaggio. Questa squadra è stata masochista, si è andata ad inguaiare su certi atteggiamenti".

SAN PAOLO - "Sta a noi riempire lo stadio con il bel gioco, la personalità e non solo. Bisogna pedalare non pensando che i problemi siano finiti. Non mi fido ancora, spero di recuperare gli infortunati. Non deve mancare il veleno giocando anche da provinciale".