10
Il Napoli e Gennaro Gattuso sono pronti a proseguire assieme il proprio cammino. I messaggi rassicuranti arrivati nei giorni scorsi dal direttore sportivo Cristiano Giuntoli erano la spia che la trattativa per il rinnovo tra le parti stesse procedendo in maniera spedita e positiva. C'è voluto del tempo per giungere all'intesa, perché fin dall'inizio il tecnico calabrese non ha nascosto il suo scarso gradimento per l'ipotesi dell'inserimento di una clausola che consentisse tanto a lui quanto a De Laurentiis di risolvere anticipatamente il nuovo contratto. Ma la fumata bianca è davvero dietro l'angolo.

NIENTE CLAUSOLE - Anche Jorge Mendes, agente molto vicino a Gattuso, ha espresso il suo via libera per l'ultima offerta avanzata del Napoli, che porterebbe l'attuale scadenza di giugno 2021 all'estate 2023. Come detto, senza penali. Avanti insieme, perché Gattuso ha trovato a Napoli la dimensione ideale per proporre le proprie idee di calcio e competere per traguardi importanti, mentre il club azzurro aveva bisogno di un tecnico giovane e affammato per inaugurare un nuovo ciclo dopo l'era Sarri e le delusioni della parentesi ancelottiana.