"Ha fatto fatica quando la Sampdoria ci ha schiacciato". Così Rino Gattuso ha commentato la prova di Hakan Calhanoglu in Samp-Milan: "Deve essere venduto? Da due mesi a questa parte né Leonardo né Gazidis né nessuno di questa società mi è venuto a dire che Calhanoglu dev'essere sacrificato, se dovesse essere così me lo avrebvero detto. Calhanoglu è normale che viene massacrato, perché ha giocato al di sotto delle proprie possibilità. Ci aspettiamo tantissimo e per noi è fondamentale".