23
I numeri pazzeschi di Krzysztof Piatek stanno attirando sul bomber del Genoa l'attenzione dei maggiori club non solo italiani ma anche europei.

​Dopo Barcellona, Borussia Dortmund, Juventus e Bayern Monaco, il 23enne polacco comincia a trovare ammiratori anche Oltremanica. Secondo il portale Caughtoffside.com sulle tracce di Piatek si starebbe muovendo con una particolare insistenza il Chelsea che su suggerimento del proprio allenatore, Maurizio Sarri, proverà a portare l'attuale capocannoniere di Serie A a Stamford Bridge già a gennaio. L'ex tecnico del Napoli non sarebbe infatti del tutto soddisfatto del rendimento fin qui offerto dai suoi due centravanti, il francese Oliver Giroud e lo spagnolo Alvaro Morata, e gradirebbe sostituirli con l'attuale numero 9 del Genoa. Per cercare di convincere Enrico Preziosi a privarsi della sua ultima scoperta prima del termine della stagione i blues sarebbero disposti a mettere sul banco 35 milioni di sterline, poco meno di 40 milioni di euro. 

Sempre secondo il sito britannico, oltre a soddisfare le richieste del numero uno rossoblù, il Chelsea dovrà fare i conti con la concorrenza di altri club di Premier League come Manchester United, Liverpool, Tottenham, Everton, Leicester e Wolverhapton, tutte società interessate al centravanti polacco.