Commenta per primo
Il Genoa muove un nuovo passo verso la normalità, nel tentativo di lasciare definitivamente alle spalle l'emergenza coronavirus.

Da domani il club rossoblù inizierà a svolgere gli allenamenti in modalità collettiva, sempre nel rigoroso rispetto del protocollo sanitario. Come avvenuto da lunedì ad oggi, anche nei prossimi giorni i giocatori di Davide Nicola arriveranno al Signorini di Pegli in maniera autonoma e solitaria, cambiandosi da soli negli spogliatoi, mantenendo la distanza di sicurezza prima, durante e dopo la sessione di lavoro e infine recandosi a casa propria per farsi la doccia. 
Ciò che cambierà sarà il numero di atleti che lavoreranno assieme. 

Se in questi primi cinque giorni di ritorno in campo i giocatori si sono allenati in piccoli gruppi da quattro o sei elementi, scaglionati nel corso di varie ore della giornata, a partire da domani si tornerà a sudare tutti assieme, pur con tutte le accortezze del caso.

Nel frattempo l'intero entourage della prima squadra (calciatori, tecnici, personale medico e sanitario, magazzinieri e giardinieri) ha completato il terzo ciclo di tamponi anti-covid. In nessun soggetto è stata ravvisata la presenza del coronavirus.