Commenta per primo
Messa in cassaforte la qualificazione al quarto turno di Coppa Italia, che regalerà a fine novembre un nuovo derby della Lanterna, il Genoa è tornato già questa mattina ad allenarsi sul prato del Signorini. Nel mirino di Criscito e compagni c'è un'altra stracittadina, quella di domenica sera in campionato.  

Recuperati tutti gli ormai ex positivi al Covid, anche se alcuni di loro sono ancora in evidente ritardo di condizione dopo tanti giorni passati a riposo forzato, Rolando Maran deve ora fronteggiare due possibili defezioni. Sia Davide Zappacosta che Eldor Shomurodov sono attualmente alle prese con problemi muscolari che nella giornata odierna ne hanno impedito il regolare lavoro sul campo. La loro eventuale presenza contro la Sampdoria verrà presa in considerazione tra domani e sabato soltanto nel caso in cui i giocatori dovessero risultare perfettamente ristabiliti. I tanti incontri ravvicinati che attendono il Grifone nei prossimi dieci giorni non lasciano la possibilità di correre rischi sulle condizioni fisiche dei propri tesserati. 

Chi di sicuro il derby lo guarderà dalla tribuna è invece Stefano Sturaro, ancora convalescente dopo l'infortunio al ginocchio rimediato sul finire del passato campionato. Per lui, che da qualche giorno è tornato ad allenarsi, il rientro dovrebbe avvenire dopo la pausa per le nazionali di metà novembre.