1
E' uno dei giocatori più utilizzati dal Genoa fin qui in stagione. Uno di quei calciatori che non rubano gli occhi ma al quale un allenatore difficilmente rinuncia. Eppure il futuro immediato di Lukas Lerager potrebbe essere lontano dal Grifone. 

Sul centrocampista danese hanno infatti posato il proprio sguardo almeno due club di Serie A, entrambi allenati da vecchie conoscenze rossoblù: il Torino di Davide Nicola e il Verona di Ivan Juric. 

Per ambedue i tecnici Lerager rappresenta una prima scelta nell'elenco di rinforzi presentato alle rispettive dirigenze, le quali tuttavia, oltre che con la concorrenza reciproca, devono fare i conti anche con la scarsa convinzione di Davide Ballardini di cedere una pedina importante per il proprio scacchiere tattico, soprattutto dopo che nella stessa zona di campo i rossoblù hanno appena salutato Stefano Sturaro. E proprio la destinazione del mediano sanremese, accasatosi all'Hellas, sarebbe in caso di trasferimento di Lerager la meta preferita da parte della società ligure 

Aldilà degli ottimi rapporti in essere tra Genoa e Verona, testimoniati dalle innumerevoli trattative concluse dai due club nell'ultimo anno e mezzo, la predilezione di Preziosi e soci per i veneti ha risvolti anche di classifica. A differenza del Torino, infatti, gli scaligeri non sono al momento una diretta concorrente del Grifone nella corsa alla salvezza. Dunque se proprio si dovrà sacrificare Lerager, meglio cederlo a chi ha obiettivi differenti.