3
E' Jerome Onguene il nuovo rinforzo per la difesa del Genoa. 

Classico marcatore centrale estremamente dotato nel gioco aereo, dote che lo rende pericoloso anche in proiezione offensiva, il 23enne camerunense è atterrato oggi, poco prima di mezzogiorno, all'aeroporto Cristoforo Colombo, proveniente dal Salisburgo, club che ha accettato la proposta di prestito con diritto di riscatto avanzata nei giorni scorsi dal Grifone.
Dopo aver espletato il rituale delle visite mediche, il giocatore si sposterà nel tardo pomeriggio a Pegli, apponendo la propria firma sul contratto che lo legherà al club rossoblù fino al termine della stagione in corso.

Nato in Camerun ma cresciuto in Francia, Onguene si è fatto le ossa nelle giovanili del Sochaux, per poi firmare il suo primo contratto da professionista nel gennaio 2017 con lo Stoccarda. L'avventura in Germania dura però solamente sei mesi perché nell'estate successiva passa a titolo definitivo al Salisburgo, club con il quale, dopo una breve parentesi in prestito al Liefering, debutta anche in Europa League prima ed in Champions poi. 

Dopo aver vestito tutte le maglie delle rappresantative giovanili francesi, dall'Under 16 all'Under 20, dall'ottobre 2018 ha scelto di difendere i colori del suo paese natale, accettando la chiamata della nazionale del Camerun, con cui ha finora disputato sei partite.