1
Si ispira a Luka Modric il nuovo acquisto del Genoa. 

Petar Brlek, 23 anni nativo di Varazdin nel cuore della Croazia, è arrivato ieri mattina nel capoluogo ligure e dopo aver sostenuto le rituali visite mediche già nel pomeriggio si è unito ai suoi nuovi compagni per sostenere la prima seduta atletica agli ordini del connazionale Ivan Juric.

L'intenzione del tecnico balcanico è quella di schierarlo, se non titolare almeno a partita in corso, già nell'incontro di sabato sera a Marassi contro la Juventus.

Trequartista o regista dal piede delicato, Brlek ha firmato con il Genoa un quadriennale lasciando il Wisla Cracovia, in cambio di 2,2 milioni di euro, dopo una stagione e mezza contraddistinta da grandi numeri, avendo messo a segno ben dieci reti in 42 partite del campionato polacco.

Poche ma chiare le sue prime parole da neorossoblù: "Conosco il calore dei tifosi del Genoa, assieme ci divertiremo".

Forse il paragone con Modric sarà un po' azzardato ma classe e voglia di far bene a Brlek non mancano di certo. A questo punto i tifosi rossoblù si aspettano soltanto che il ragazzo mantenga la promessa e li faccia divertire.