Domenica ha fatto il suo esordio al 'Ferraris' da direttore generale del Genoa e per poco non è coinciso con un successo storico. Nicola Bignotti da qualche giorno è operativo in sede dove è andato a colmare il vuoto lasciato dal Pietro Lo Monaco. A differenza del suo predecessore non si occuperà di mercato ma solo ed esclusivamente di questioni legate alla vita della società. Bresciano, 34 anni, laureato in economia, Bignotti ha lavorato in passato come dirigente di Albinoleffe, Bellinzona e Lugano.

(Corriere Mercantile)