2
Prosegue la ricerca da parte del Genoa di un difensore d'esperienza con cui completare il reparto arretrato di Davide Ballardini.

Dopo aver ufficializzato l'ingaggio di Johan Vasquez, lo scorso lunedì, e prima ancora quello di Zinho Vanheudsen, il Grifone vuole ora regalare al proprio tecnico un ultimo tassello per la propria retroguardia. I sondaggi effettuati nei giorni scorsi con Skhodran Mustafi sembrano essersi per il momento arenati di fronte alla richiesta del tedesco di un ingaggio annuo da almeno 1,5 milioni di euro netti. Proposta che ha spinto la dirigenza rossoblù a vagliare obiettivi alternativi, rintracciando un altro svincolato coetaneo dell'ex Sampdoria: Nikola Maksimovic.

Anche in questo caso tuttavia i problemi potrebbero essere nuovamente di natura economica. Il centrale serbo, ex di Torino e Napoli, nelle ultime stagioni ha infatti percepito uno stipendio da 1,2 milioni e vorrebbe mantenersi sullo stesso livello. Seppur inferiore di 300 mila euro rispetto a quanto richiesto da Mustafi, tale cifra resta comunque eccessiva per il Grifone, le cui intenzioni sarebbero quelle di non spingersi oltre la soglia del milione.