5
In conferenza stampa, il tecnico del Genoa Gian Piero Gasperini ha sottolineato il valore personale della sfida con la Juventus:  "Le scelte di Conte di giovedì non mi hanno stupito, è normale abbia fatto il turn over, so che domani però incontreremo la miglior Juventus e per noi sarà un grande stimolo. È un metro di misura fondamentale, importante pensando anche alla partita d'andata. È importante come partita il 110%, è importante fare una bella prestazione! Loro hanno sempre fatto del loro meglio ma pensando alla gara d'andata ci teniamo a dimostrare la nostra crescita. Voglio vedere un Genoa che dà tutto quello che gli è permesso. Faremo tutto quello che è nelle nostre possibilità, non pensiamo di andare a travolgere la Juventus. È un appuntamento di grande prestigio. Siamo in casa nostra e questa sarà la nostra forza. La Juve ha la capacità di mettere in difficoltà chiunque. Le ha vinte praticamente tutte, il pareggio in Europa di giovedì mette la qualificazione in difficolta. La superiorità però della Juve è evidente. Sembra il Bayern italiano, c'è distanza tra lei e le squadre medio alte. Non dobbiamo fare regali come è successo a Verona, la cosa che mi dispiacerebbe di più è fare magari qualche stupidata".
 
Get Adobe Flash player