1
La grande prestazione di Adel Taarabt contro il Cagliari ha avuto una grossa eco anche nel paese natio del fantasista genoano.

Il giorno dopo il successo del Grifone alla Sardegna Arena, griffato dalle grandi giocate del numero 27 rossoblu, i media del Marocco sono infatti tornati a puntare i riflettori su quello che in patria viene considerato il miglior talento maghrebino in circolazione.

Un'attenzione che ha risvegliato anche l'interesse del CT della nazionale nordafricana sul ventottenne di Fez. Hervè Renard ieri ha telefonato personalmente a Taarabt preannunciandogli un richiamo nella selezione marocchina dopo quasi tre anni e mezzo dall'ultima convocazione.

Nella gara decisiva per le qualificazioni ai mondiali di Russia del prossimo novembre contro la Costa d'Avorio, Taarabt potrebbe dunque tornare a guidare l'attacco dei Leoni dell'Atlante candidandosi ad essere la stella della propria rappresentativa ai prossimi campionati iridati.