5
Il dover fare di necessità virtù sembra essere diventato un imperativo per Andriy Shevchenko.

Anche contro la Juve, domenica sera a Torino, il tecnico del Genoa non riuscirà a contare su nessuno degli otto giocatori che affollano l'infermeria rossoblù da prima del suo sbarco in Liguria. Come se non bastasse, inoltre, a preoccupare ulteriormente Sheva sono anche le condizioni fisiche di Nicolò Rovella, uscito anzitempo dal campo ieri sera contro il Milan a causa di un dolore alla coscia destra. Una possibile ulteriore defezione che lo stesso ucraino ha in qualche modo voluto sottolineare a fine gara ai microfoni di DAZN: "Abbiamo tanti giocatori fuori e per il momento non riusciamo a recuperare nessuno. Anche Rovella ha avuto un disturbo, speriamo solo non sia nulla di grave. E' chiaro che per noi questa situazione sia difficile anche se sappiamo benissimo di dover lottare fino alla fine. Quindi stringiamo i denti e andiamo avanti”.