Commenta per primo

Circa cinquemila tifosi del Genoa ieri sera lo hanno salutato in piazza De Ferrari, omaggiando la sua decisione di lasciare il calcio giocato. L'ex capitano Marco Rossi, emozionato, li ha ringraziati così: 'Ho sempre detto che mi piaceva più correre che parlare, ma ora questa scusa non la posso più usare... Ho vestito questa maglia, l'ho voluta e sono stato il capitano. Tutto ciò mitiga questo addio. Non ci sono parole per ringraziare il popolo genoano, mi stupisce sempre. Mi sono commosso molto. Un futuro come dirigente? Dovrò parlarne con la società. Cosa dirò ai miei compagni? Che il Genoa è un punto d'arrivo, non di transito, e che in questa stagione non vorrei soffrire più come negli ultimi due anni. I ricordi più belli? Il derby vinto all'ultimo secondo: eravamo in dieci e segnammo, l'arbitro fischiò la fine subito dopo. Ma anche la prima partita in Europa League, e poi la trasferta di Salerno, ai tempi della serie C'.