Commenta per primo

"Abbiamo iniziato molto timorosi e abbiamo sbagliato troppo nei fraseggi. Inoltre, abbiamo concesso troppo agli avversari e abbiamo corso male e a vuoto. In pratica, nel primo tempo, dove siamo stati troppo bassi, non ha funzionato niente". Queste le parole di Pasquale Marino, ai microfoni di Sky Sport: "E' chiaro che mi aspettavo di più. In settimana avevamo lavorato tanto e bene. Nella ripresa, comunque, stavamo raddrizzando il match - ha proseguito Marino -; ma abbiamo subito un gol evitabilissimo, su un calcio d'angolo in nostro favore, che ci ha tagliato le gambe".