Ciò che fino a qualche mese fa sembrava una certezza ora non lo è più.

Il tracollo mostrato dal Genoa negli ultimi due mesi mette a serio rischio, oltre alla permanenza in A del club rossoblu, anche la conferma sulla sua panchina di Cesare Prandelli in vista della prossima stagione. L'andamento lento accusato dal Grifone nelle ultime 8 partite, durante le quali sono arrivati appena sei punti e tre sole reti all'attivo, rischiano di avere serie ripercussioni sul futuro dell'ex selezionatore azzurro.

Quando ad inizio dicembre Enrico Preziosi aveva deciso di puntare sul tecnico di Orzinuovi lo aveva fatto poiché convinto che quella fosse la scelta ideale per dare un'identità e un gioco brillante alla sua squadra. Aspettative rimaste deluse che se sommate alla carenza di punti dell'ultimo bimestre mettono seriamente a repentaglio il progetto tattico di Prandelli, al quale potrebbe non bastare salvare il Genoa per garantirsi un futuro al suo timone.