Commenta per primo
Nella lunga e bella intervista che Goran Pandev ha rilasciato ai microfoni di Genoa Channel il trequartista balcanico ha parlato anche del suo futuro e dell'eventuale decisione di appendere a fine stagione le scarpette al chiodo: "Prima voglio disputare un grande Europeo con la Macedonia, poi prenderò una decisione sulla mia carriera: sicuramente lavorerò ancora nel calcio ma voglio restare più tempo con la mia famiglia".

A proposito di Nazionale, Pandev è tornato sulla recente storica vittoria ottenuta in Germania: "Sono davvero onorato di essere il capitano della Macedonia del Nord e di aver contribuito al Miracolo di Duisburg: abbiamo battuto la Germania che non perdeva una partita di qualificazione ai Mondiali da circa vent’anni. Nessuno ci poteva credere". 

Prima di terminare la carriera il 37enne di Strumica ha ancora un grande traguardo da raggiungere: le 100 reti in Serie A, distanti appena due lunghezze. Nel frattempo svela qual è il suo gol preferito: "Tra le mie reti memorabili metto il pallonetto realizzato all’Hellas Verona davanti alla Gradinata Nord".