65
Il Genoa sceglie il dopo Andreazzoli. I nomi a cui pensava Enrico Preziosi erano due: Massimo Carrera, ex Spartak Mosca nonché assistente di Antonio Conte alla Juventus, e Thiago Motta, ex centrocampista del Grifone e reduce dall'esperienza nel settore giovanile del Paris Saint-Germain. E alla fine a spuntarla è proprio Thiago Motta. 

ACCORDO RAGGIUNTO - L'italobrasiliano, come riporta Sky Sport, ha trovato l'accordo con il Genoa: incontro nel pomeriggio a Milano, che ha portato alla fumata bianca, manca solo la firma. Ma Thiago Motta è pronto a tornare al Genoa dopo l'esperienza da giocatore (27 presenze e 6 gol nel 20018/09), per affrontare la prima avventura da allenatore di una Prima Squadra. 

TUTOR -
Non avendo il patentino da allenatore (sta seguendo il corso a Coverciano), Thiago Motta verrà affiancato da un tutor, che salvo sorprese sarà Roberto Murgita, ex attaccante del Vicenza ora allenatore dell'Under 17 del Grifone.