Commenta per primo
Archiviata, non senza rimpianti, la gara con il Benevento, il Genoa si proietta già al prossimo turno. Tra poco più di 48 ore, infatti a Marassi arriverà lo Spezia, coinquilino in classifica dei rossoblù.

Uno scontro diretto delicato nel quale il Grifone dovrà fare a meno di Ivan Radovanovic. L'ormai ex centrocampista serbo, trasformato a partire proprio dalla gara d'andata con le Aquile da Davide Ballardini in perno difensivo, sarà fermato dal giudice sportivo dopo il cartellino giallo rimediato ieri sera in regime di diffida. Al suo posto, con ogni probabilità, spazio a Edoardo Goldaniga, uno che quando viene chiamato in causa dimostra di essere qualcosa di più di una semplice alternativa ai titolari.