Commenta per primo
Beati quelli che hanno un presidente con la vista acuta e il fiuto degli acquisti. Per comporre un intero reparto di 20enni nel giro della nazionale o che ci entreranno. Sokratis, Bocchetti, Criscito, Ranocchia. Senza dimenticare Bonucci, che se n’è andato. Ranocchia? Un’altra intuizione geniale del patron e dei suoi uomini. Lui si sta mangiando con gli occhi i campi di calcio nei pressi del Centro Riattiva di Lavagna, prima di tuffarsi ufficialmente nella nuova avventura con il Grifone: "Ho una voglia matta di riprendere, di tornare ad allenarmi". Il difensore umbro non ha mai staccato la spina, sotto le premure del rieducatore meticoloso come il professor Paolo Barbero: "Il mio primo desiderio è dimostrare di essere un giocatore del tutto recuperato". La Nord lo attende trepidante. Lo staff tecnico farà le valutazioni del caso.