Commenta per primo
Nonostante l'arrivo di Lasse Schöne abbia riportato l'entusiasmo del popolo del Genoa a punte che non si registravano da anni, la contestazione nei confronti del presidente Enrico Preziosi sembra non volersi placare.

Nella notte, nella delegazione genovese di Sestri Ponente, sono infatti stati affissi in varie zone del quartiere alcune locandine ritraenti il volto dell'imprenditore irpino con una parrucca da clown definendolo "Speculatore, spregiudicato, legato al denaro e ai vizi". Nei libelli si legge poi l'esplicito invito a Preziosi a farsi da parte: "La Gradinata Nord chiede a Enrico Preziosi di anni 71 l'immediata cessione del Genoa".

L'ennesimo segnale di come, nonostante un fin qui più che buon mercato e una campagna abbonamenti che procede a gonfie vele, la guerra tra le sigle del tifo organizzato e il patron rossoblù sia tutt'altro che terminata.