6
L'obiettivo è prendere una punta centrale, il sogno è quello di riportare a Pegli Kris Piatek.

In casa Genoa sono cominciate le grandi manovre in vista del mercato di gennaio. Una sessione nella quale la priorità in entrata di Preziosi e soci sarà quella di regalare un nuovo centravanti al Grifone.

L'ipotesi di un ritorno in prestito di Piatek è suggestiva ma difficile da praticare, soprattutto alla luce delle resistenze del giocatore, per nulla convinto di ripercorrere a ritroso quel cammino fatto un anno fa.

Il Genoa comunque proverà in tutti i modi a fargli cambiare idea, pur senza trascurare soluzioni alternative. Secondo quanto raccolto da Calciomercato.com la più praticabile al momento è quella che porta dalle parti di Kevin Lasagna, attaccante dell'Udinese che in Friuli fatica a ritagliarsi spazio con regolarità. Il profilo del ventisettenne mantovano corrisponde alla perfezione con l'identikit tracciato dalla dirigenza rossoblù per rinforzare il proprio reparto avanzato, il cui peso è attualmente affidato alle spalle dei giovani ma forse ancora troppo acerbe di Favilli e Pinamonti. Alla luce del rendimento deludente avuto da entrambi, seppur per motivi differenti, è probabile che uno dei due Andrea tra qualche settimana possa cambiare aria, lasciando spazio ad un nuovo innesto là davanti.

Un eventuale sbarco in Liguria sarebbe ben visto anche dallo stesso Lasagna, che potrebbe giocarsi al meglio le ultime carte residue in vista di una difficile ma non impossibile convocazione in Nazionale in vista degli Europei della prossima estate.