Commenta per primo
A pochi giorni dal debutto stagionale e a venti dalla chiusura delle trattative di mercato, prende sempre più volto il nuovo Genoa. 

Sistemata la porta, con gli arrivi di Salvatore Sirigu e Adrian Semper, quasi completata la batteria di attaccanti, con Sam Lammers in attesa di seguire le orme dei già ufficializzati Caleb Ekuban e Aleksander Buksa, puntellato il centrocampo con l'acquisto di Hernani, ora il Grifone si appresta a dare un assetto definitivo anche al proprio pacchetto arretrato.

Il nome che potrebbe chiudere le operazioni in difesa è quello di Johan Vasquez, 22enne centrale messicano fresco vincitore della medaglia di bronzo a Tokyo con la nazionale nordamericana. Con una trattativa lampo, la dirigenza rossoblù avrebbe già trovato l'accordo con i colleghi dei Pumas, attuale club d'appartenenza del giocatore, per il trasferimento in prestito con diritto di riscatto fissato attorno ai 3 milioni di euro.

L'eventuale arrivo a Pegli di Vasquez chiuderebbe di fatto il mercato in entrata almeno in difesa, anche se non è escluso che nelle prossime due settimane il Genoa possa approfittare di qualche occasione. Come quella di riportare in Italia e nella Superba, seppur se una diversa sponda, quel ​Shkodran Mustafi rimasto svincolato dopo la non felice parentesi semestrale allo Schalke '04. In dirittura d'arrivo c'è poi sempre anche il giovane Alessandro Vogliacco, la cui operazione con il Pordenone può considerarsi ormai virtualmente conclusa in maniera positiva.