Commenta per primo
Manca ormai praticamente solo la firma al passaggio di Giovanni Simeone dal Genoa alla Fiorentina.

Ieri le due società, da mesi al lavoro per trovare un'intesa, hanno finalmente raggiunto un accordo che soddisfi entrambi le parti, stabilendo che il 22enne centravanti argentino passerà ai viola per 18 milioni di euro più una serie di bonus legati a gol e presenze, oscillanti tra i 2 ed i 4 milioni.

Al ragazzo verrà garantito un contratto di quattro anni.

Simeone lascia dunque la Liguria dopo un solo anno di permanenza, abbastanza tuttavia per ritagliarsi uno spazio riservato nei cuori dei tifosi rossoblù. Arrivato a Pegli nell'estate scorsa con la scomoda etichetta di "figlio del Cholo", Giovanni ci ha messo davvero poco a far ricredere gli scettici, realizzando ben 13 reti tra campionato e Coppa Italia nella pur accidentata stagione del Genoa. Un bottino nobilitato dalla fantastica doppietta rifilata a novembre alla Juventus.

Domenica sera, nella sfida di coppa contro il Cesena, è poi arrivato anche l'ultimo squillo del Cholito con la maglia del Grifone. Un gol decisivo per la qualificazione della banda di Juric al turno successivo della competizione. Ma anche il modo migliore per salutare un pubblico che, nonostante l'abitudine ai grandi addii, già lo rimpiange.