In attesa di chiudere l'operazione Lisandro Lopez, il Genoa si tutela chiedendo informazioni su un possibile obiettivo alternativo. Secondo il quotidiano brasiliano Globo Esporte, il club più antico d'Italia avrebbe avanzato una proposta di dialogo al Botafogo per trattare l'acquisto del difensore centrale Igor Rabello. Il procuratore del 23enne, già seguito in passato dall'Udinese oltre che dallo stesso Grifone, è stato autorizzato dal club alvinegro ha raccogliere eventuali offerte provenienti dall'Europa anche se al momento l'agente dichiara di non aver ancora avuto contatti diretto con il Genoa: "Finora non siamo stati contattati da nessun rappresentante del club - ha dichiarato Anselmo Paiva - Certo, se ci fosse qualche proposta, il mercato italiano sarebbe ben accettato poichè permetterebbe ad Igor di crescere molto".

Per cedere il gioiello della propria linea arretrata il Botafogo parte da una base di 6 milioni di euro, cifra già garantitagli due mesi fa dallo Spartak Mosca prima che la trattativa che pareva destinata a concludersi subisse un inaspettato e definitivo stop.