36
A Marassi, il Torino batte il Genoa per 2-1, nel recupero della terza giornata di Serie A (gara rinviata a inizio ottobre per il focolaio di Covid-19 all'interno del gruppo rossoblù). Il Torino chiude in vantaggio di due reti il primo tempo: al 10' Lukic (al terzo gol consecutivo) approfitta di un errore di Goldaniga e trafigge Perin; poi al 26', su un passaggio di Belotti per Lukic, Pellegrini anticipa l'avversario per il più classico degli autogol. Nella ripresa la squadra di Rolando Maran mantiene il controllo del gioco, ma senza mai avvicinarsi in modo serio alla porta difesa da Sirigu se non in pieno recupero, quando Scamacca accorcia le distanze. Con questo successo, il Torino abbandona l'ultimo posto in classifica, portandosi a quota 4 punti (alle spalle dei granata ci sono l'Udinese con 3 punti e il Crotone con 1): per Marco Giampaolo, per il quale questa partita poteva rappresentare l'ultima spiaggia, si tratta di una bella boccata d'ossigeno. Il Genoa resta invece a 5 punti, davanti al Toro, in compagnia di Parma e Spezia..