25
La Germania ha comunicato l'elenco dei 30 pre-convocati in vista del prossimo Mondiale brasiliano. Non mancano le sorprese da parte del ct Joachim Low, che ha inserito nella lista degli attaccanti solo due calciatori, il laziale Miroslav Klose e Kevin Volland dell'Hoffenheim, mentre Mario Gomez è tra gli esclusi eccellenti. Tra i difensore, un'importante conferma per il sampdoriano Skhodran Mustafi.

Portieri: Manuel Neuer (Bayern Monaco), Roman Weidenfeller (Borussia Dortmund), Ron-Robert Zieler (Hannover 96)

Difensori: Jérôme Boateng (Bayern Monaco), Erik Durm (Borussia Dortmund), Kevin Großkreutz (Borussia Dortmund), Benedikt Höwedes (Schalke 04), Mats Hummels (Borussia Dortmund), Marcell Jansen (Amburgo), Philipp Lahm (Bayern Monaco), Per Mertesacker (Arsenal), Shkodran Mustafi (Sampdoria), Marcel Schmelzer (Borussia Dortmund)

Centrocampisti: Lars Bender (Bayer Leverkusen), Julian Draxler (Schalke 04), Matthias Ginter (Friburgo), Leon Goretzka (Schalke 04), Mario Götze (Bayern Monaco), André Hahn (Augsburg), Sami Khedira (Real Madrid), Toni Kroos (Bayern Monaco), Max Meyer (Schalke 04), Thomas Müller (Bayern Monaco), Mesut Özil (Arsenal), Lukas Podolski (Arsenal), Marco Reus (Borussia Dortmund), André Schürrle (Chelsea), Bastian Schweinsteiger (Bayern Monaco)
Attaccanti: Miroslav Klose (Lazio), Kevin Volland (1899 Hoffenheim)

LOW SU GOMEZ - Ha parlato il tecnico della Germania, Joachim Low, dopo aver diramato la lista dei convocati della nazionale tedesca per i Mondiali in Brasile. Inevitabile parlare di Mario Gomez, escluso dalla spedizione sudamericana: ''A livello fisico, Gomez non è nella situazione di poter affrontare un Mondiale. Mi sarebbe piaciuto che Mario fosse arrivato in forma a questo appuntamento, che avesse giocato e segnato di più in questa stagione. Credo che a livello fisico non sia pronto per il Mondiale. Miro Klose può arrivare in buona forma al Mondiale. Ha giocato 25 partite, si è infortunato ma conosce il suo corpo molto bene. Siamo sicuri che saprà aiutare la squadra". Per quanto riguarda Sami Khedira Low ha parlato di "rischio calcolato''.

LA DELUSIONE DI GOMEZMario Gomez, attaccante della Fiorentina, ha voluto commentare sul proprio profilo Facebook uffiiciale l'esclusione dai convocati della Germania per i prossimi Mondiali in Brasile: "...Allora ora anche i Mondiali. Dopo il campionato e la finale di Coppa Italia mi perderò ora anche i Mondiali. Una chiamata dal ct che fa male. Fino a poco tempo fa ho creduto di essere di nuovo in forma. Purtroppo gli infortuni che ho subito nel corso di questa stagione mi hanno di nuovo buttato indietro e alla fine non è stato sufficiente: la stagione più brutta della mia carriera finisce con un altro colpo negativo. Quasi sette mesi di infortunio al ginocchio erano davvero troppo tempo. Mi infastidisce immensamente! Ma anche questo appartiene allo sport: sono sconfitte personali. Io ritornerò di nuovo, come ho fatto spesso nella mia carriera. Anche dopo gli Europei 2008 solo pochi hanno creduto in me, e che potessi diventare quasi capocannoniere quattro anni dopo! Ma questo vuole anche dire che non sarò in grado di battere il record di gol di Ronaldo e di Miro segnati ai Mondiali. Gli auguro davvero che possa riuscire a ottenere questo record! Dai Miro, fallo!!! E ancora, cosa più importante, è il fatto che non ci sarò quando i ragazzi alzeranno il trofeo! Tengo le dita incrociate e vi auguro con tutto il cuore che riuscite a vincere il titolo!!! Ora cercherò di riprendermi al meglio e di essere di nuovo in piena forma per poter attaccare nella prossima stagione e aiutare la mia squadra a raggiungere i nostri obiettivi e, soprattutto, per tornare di nuovo a giocare a calcio. Mi piacerebbe molto dare delle gioie alla mia ragazza, alla mia famiglia, ai miei amici, a tutti i preparatori atletici, fisioterapisti e specialisti che hanno sempre dato tutto per me nel corso di questa stagione molto difficile. E infine, naturalmente, ai nostri tifosi! È stato veramente incredibile e impressionante come mi hanno sostenuto e aiutato, nonostante la delusione di non aver potuto giocare per la maggior parte dell'anno mi hanno sempre sostenuto dandomi una spinta enorme!!! Siete incredibili! Grazie mille!!!!
#ForzaViola, #ForzaGermania. Mario". 
 

 

Get Adobe Flash player