5

Una vittoria tanto sofferta quanto fondamentale. Gli Stati Uniti battono 2-1 il Ghana e conquistano tre punti importanti per le gerarchie del gruppo G. Decide la zuccata all'87' del difensore centrale Brooks, che chiude un partita splendida, soprattutto nel secondo tempo. Il match si apre con il gol dopo 29 secondi della vecchia volpe Clint Dempsey, la quinta rete più veloce della storia dei Mondiali, nella ripresa, dopo gli errori sottoporta di Asamoah Gyan e Atsu, André Ayew giustifica la sua presenza in campo firmando il pari. Gli uomini di Jürgen Klinsmann trovano la forza di tornare avanti, al fotofonish, con il difensore dell'Hertha Berlino, resistono fino alla fine e vendicano i due ko contro le Black Stars sia nel 2006 che nel 2010. Il Ghana ora è obbligato a fare risultato nel prossimo turno con la Germania per evitare di salutare con anticipo il Mondiale. E chissà che Appiah possa dare spazio dal primo minuto a Boateng, contro gli States in campo solo nel secondo tempo e bravo a cambiare la partita. Per gli USA non ci sono  però solo motivi per sorridere: Klinsmann rischia di perdere Altidore per il resto del Mondiale a causa di un problema muscolare. 

 

Get Adobe Flash player



CLICCA QUI PER IL CALENDARIO COMPLETO DI BRASILE 2014