Commenta per primo

"L'Italia sta vivendo un buon momento a livello giovanile, anche se dal mercato arrivano spesso giocatori che tolgono spazio ai nostri "prodotti" ". Così l'ex bandiera della Fiorentina Giancarlo Antognoni, ai microfoni di Calciomercato.com a margine di un convegno sui settori giovanili italiani tenutosi a Torre del Lago. "La Juve ha confermato il suo valore, l'Inter è in un periodo di transizione con il cambio societario che sta condizionando le prestazioni della squadra – ha aggiunto Antognoni – La Roma è in stand by ma sta facendo un ottimo campionato. Le critiche a Mazzarri le condivido fino ad un certo punto, perchè lui si è ritrovato nel mezzo di un cambio societario. Sta facendo un buon lavoro, dal prossimo anno si vedranno i frutti. I fischi ad Insigne dei tifosi del Napoli? C'è poca pazienza nei confronti della squadra di Benitez. Il Napoli è sempre terzo, sta facendo un ottimo campionato nonostante la sconfitta contro l'Atalanta, non dimentichiamoci che pochi anni fa era in serie C. Non merita critiche neanche De Laurentiis. Scuffet (portiere dell'Udinese ndr)? Bell'esordio, in una gara difficile. Fa già parte della Nazionale Under 17, non ha esperienza, ma si vede il valore del ragazzo. Anderson? Ci vuole pazienza, ha bisogno di capire i meccanismi di questa Fiorentina e ritrovare la gamba giusta dopo un lungo periodo di inattività al Manchester United".