240
Il mondo del calcio piange Gigi Simoni. L'ex allenatore di Inter e Napoli, da tempo malato, è morto oggi all'età di 81 anni. Proprio nel giorno del decimo anniversario del Triplete centrato dai nerazzurri nel 2010.

Con l'Inter ha vinto la Coppa Uefa nel 1997/1998, stagione in cui è stato premiato con la Panchina d'oro ed è arrivato secondo in classifica dietro alla Juventus al termine di un campionato ricco di errori e polemiche arbitrali. Su tutte quelle dello scontro diretto perso a Torino, con Ceccarini che non fischiò un rigore per il fallo commesso da Iuliano sul Fenomeno Ronaldo. 

Simoni è stato anche sulle panchine di Genoa, Brescia, Pisa, Lazio, Empoli, Cosenza, Carrarese, Cremonese, Piacenza, Torino, Cska Sofia, Ancona, Siena, Lucchese e Gubbio. 
Da calciatore ha vestito le maglie di Mantova, Napoli, Torino, Juventus, Brescia e Genoa.